PARROCCHIA ARCIPRETALE

DI SAN PETRONIO Vescovo

(Diocesi di Imola - BO)

Parrocchia con 8.000 abitanti,

del Vicariato Media Pianura.

Via Garavini, 19 - 48014 Castel Bolognese (RA)

Tel. Parrocchia: 0546 656622

e-mail: giuggiolosecolare@libero.it

Tel. Parroco (don Marco Bassi): 320 0656795

e-mail: centopercentojesus@libero.it

Tel. Vicario parrocchiale (don Marc Bigirindanyi): 366 3634194

Recapito dei vostri sacerdoti nelle parrocchie del territtorio di Castel Bolognese

 

Parrocchia di Casalecchio:

Don Marco Bassi: 0546 656622 - 320 0656795

 

Parrocchia di Biancanigo e Tebano:

Don Antonio (Gigino) Savorani: 0546 656622 - 331 5431515

 

Parrocchia della Pace:

Don Marco Bassi: 0546 656622 - 320 0656795 

 

Parrocchia della Serra:

Don Franco Montefiori: 333 8603087

 

Parrocchia di Borello:

Don Marco Bassi: 0546 656622 - 320 0656795 

 

Parrocchia di Campiano:

Don Marco Bassi: 0546 656622 - 320 0656795

LA VITA DELLA COMUNITA' - AVVISI SETTIMANALI

CLICCA SULL'IMMAGINE PER APRIRE LA PAGINA DEGLI AVVISI
CLICCA SULL'IMMAGINE PER APRIRE LA PAGINA DEGLI AVVISI

 

Disposizioni precauzionali

per emergenza Coronavirus

nello svolgimento delle celebrazioni eucaristiche

 

In seguito alla serie di contagi che hanno colpito alcune regioni italiane anche la Chiesa Cattolica ha deciso di correre ai ripari per evitare contagi, fornendo precise indicazioni ai fedeli.

 

Sono pertanto disposte alcune precauzioni, che modificheranno il susseguirsi della liturgia.

 

Il diffondersi del virus Sars-CoV-2 (Coronavirus) chiede di attuare alcune scelte precauzionali circa la distribuzione della Comunione.

 

Si consiglia di non utilizzare l'acqua santa all'ingresso delle chiese, poiché questa potrebbe essere un veicolo per l'infezione.

 

Sentito il parere delle autorità sanitarie competenti, si chiede che la Santa Comunione venga distribuita soltanto sul palmo della mano e non in bocca, posizionando l'ostia delicatamente sul palmo della mano evitando il più possibile il contatto fisico diretto.

 

Ricevere la Comunione in mano e non in bocca è già una possibilità che peraltro molti fedeli cristiani praticano diffusamente.

 

Prendere l'ostia sulla mano, evita che le dita di coloro che la distribuiscono entrino in contatto con le labbra o la lingua dei fedeli, evitando così ogni possibile contagio.

 

La comunione al calice deve essere sospesa.

 

Si raccomanda a tutti i ministri di lavarsi le mani accuratamente prima della distribuzione dell’Eucaristia. Per quanto riguarda il segno della pace si ritiene opportuno venga sospeso tralasciando l’invito liturgico o eventualmente sostituito annuendo con la testa. Alle parole del sacerdote dopo la risposta dell’assemblea faccia seguito il canto dell’Agnello di Dio, come previsto dall’Ogmr. Si richiede, inoltre, l'utilizzo dei microfoni a precauzionale distanza dalla bocca. Altre comunicazioni saranno date, se necessarie, dopo aver sentito le autorità competenti.

 

Avvenire raccoglie l'invito del Pime di aiutare a diffondere questa preghiera:

 

O Dio, tu sei la sorgente di ogni bene. Veniamo a te per invocare la tua misericordia.

 

Tu hai creato l’universo con armonia e bellezza, ma noi con il nostro orgoglio abbiamo distrutto il corso della Natura e provocato una crisi ecologica che colpisce la nostra salute e il benessere della famiglia umana. Per questo ti chiediamo perdono.

 

O Dio, guarda con misericordia alla nostra condizione oggi che siamo nel mezzo di una nuova epidemia virale. Fa che possiamo sperimentare ancora la tua paterna cura. Ristabilisci l’ordine e l’armonia della Natura e ricrea in noi una mente e un cuore nuovo affinché possiamo prenderci cura della nostra Terra come custodi fedeli.

 

O Dio, affidiamo a te tutti gli ammalati e le loro famiglie. Porta guarigione al loro corpo, alla loro mente e al loro spirito, facendoli partecipare al Mistero pasquale del tuo Figlio. Aiuta tutti i membri della nostra società a svolgere il proprio compito e a rafforzare lo spirito di solidarietà tra di loro. Sostieni i medici e gli operatori sanitari in prima linea, gli operatori sociali e gli educatori. Vieni in aiuto in maniera particolare a quanti hanno bisogno di risorse per salvaguardare la loro salute.

 

Noi crediamo che sei Tu a guidare il corso della storia dell’uomo e che il tuo amore può cambiare in meglio il nostro destino, qualunque sia la nostra umana condizione. Dona una fede salda a tutti i cristiani, affinché anche nel mezzo della paura e del caos possano portare avanti la missione che hai loro affidato.

 

O Dio, benedici con abbondanza la nostra famiglia umana e disperdi da noi ogni male. Liberaci dall’epidemia che ci sta colpendo affinché possiamo lodarti e ringraziarti con cuore rinnovato. Perché Tu sei l’Autore della vita, e con il Tuo Figlio, nostro Signore Gesù Cristo, in unità con lo Spirito Santo, vivi e regni, unico Dio, nei secoli dei secoli. Amen

 

Video commenti al Vangelo

CLICCA PER ACCEDERE AL VIDEO

LITURGIA DEL GIORNO


UN SANTO AL GIORNO
Archivio di video sul santo del giorno, sempre aggiornato.

Clicca sul calendario che troverai nella pagina dedicata.

                     Diretta TV

                                      Centro Televisivo Vaticano

LA PAROLA DEL PAPA

CLICCA SULLA FOTO PER RIVEDERE LE PUNTATE DEL DIARIO DEL PAPA

E’ il programma che ogni giorno racconta le attività del papa. Trenta minuti per riflettere a partire dalle parole e dalle iniziative di Francesco, grazie alle testimonianze e alle riflessioni di ospiti diversi. Uno spazio importante è dedicato alle omelie di Santa Marta, alle catechesi del mercoledì e a tutti gli appuntamenti principali dell’agenda del vescovo di Roma. Lo stile in studio è quello del dialogo, non mancano servizi, piccoli reportage e approfondimenti sui documenti del magistero.
Di Gennaro Ferrara, Ezio D’Eusanio, Francesca Romana Pozzonelli.
Condotto da Gennaro Ferrara. In studio Marco Burini.
Dal lunedì al venerdì dalle 17.30 alle 18.00.

 

PRESENTAZIONE DELL'ESORTAZIONE APOSTOLICA "AMORIS LAETITIA" DI PAPA FRANCESCO SULL'AMORE NELLA FAMIGLIA.

Benigni-show in Vaticano, il comico presenta il libro di Papa Francesco: " Il Nome di Dio è Misericordia"

Tre anni con Papa Francesco (2013 - 2016)

Aggiornato al 22 febbraio 2020